Festa dei Ceri e Corsa dei ceri 2013

ceri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come ogni anno, il 15 Maggio la famosa città medievale di Gubbio, vive la sentita Festa dei Ceri, gli eugubini sentono molto la manifestazione e partecipano con fervore ed entusiasmo.
La festa ha origini molto remote e alcuni studiosi le fanno risalire alle cerimonie pagane in onore della dea Cerere. Altri ancora ipotizzano festeggiamenti dopo la vittoria di Gubbio contro le 11 città alleate. Ma l’ipotesi più credibile ed attendibile, oltreché la prediletta dagli eugubini stessi, è riconducibile alla figura di Ubaldo Badassini, Vescovo di Gubbio nel XII secolo ed oggi Santo Patrono della città, Sant’Ubaldo.

Il santo, amatissimo dal popolo, morì il 16 Maggio del 1160, e tutti i cittadini fecero un pellegrinaggio con candele accese. Da quella data la processione si tiene ogni anno la sera della vigilia della morte, appunto il 15 Maggio, con l’offerta di ceri votivi da parte delle Corporazioni di Arti e Mestieri.Coloro che appartengono alle corporazioni delle arti più ricche, ossia dei Muratori, Merciai e Vetturari, se ne andavano gaudenti e iubilantes con tre grandi ceri di legno, ricoperti di cera.
Ancora oggi i Ceri rivestono un ruolo molto importante per i festeggiamenti, la Corsa dei Ceri è definita una tra le più folli e caratteristiche e pazze d’Italia con la particolarità che si tiene tutta in salita.

I Ceri sono  tre alti e pesanti manufatti lignei sormontati rispettivamente dalle statue di Sant’Ubaldo (patrono dei Muratori), di San Giorgio (protettore dei Merciai) e di Sant’Antonio Abate (protettore degli Asinari e dei Contadini, oggi anche degli Studenti). Pesano tra i  300 e 400 kg l’uno. Vengono portati a spalla e di corsa per le vie della città fino alla Basilica , sulla vetta del monte Ingino davanti a Gubbio.
L’organizzazione della Corsa è affidata al “Primo Capitano” ed al “Secondo Capitano”, eletti a sorte tra gli iscritti all’albo dell’Università dei Muratori con due anni di anticipo presso la chiesa di San Francesco della Pace (detta dei Muratori), fra coloro le cui famiglie, da tre generazioni almeno, appartengano alla categoria e siano ormai capomastri. I capitani eletti, a loro volta, scelgono tre “capodieci”, uno per Cero, e nove sostituti, impegnati a collaborare con loro. I capodieci reclutano i ceraioli, spesso fra amici e parenti, guidano il proprio Cero e lo “organizzano”, coordinando i ceraioli in squadre e turni. Ogni 70 metri (distanza massima percorribile da un uomo, sia per la sua incolumità fisica che per quella del cero), infatti, ci sono le “mute” di ricambio. Il capodieci è anche il protagonista del cerimoniale di inizio corsa, a partire dalle ore 11:45 presso Piazza Grande: al rintocco del Campanone del Palazzo dei Consoli avviene l'”Alzata dei Ceri“, con il capodieci che balza sul proprio Cero, lo fissa ben saldo per assicurarne la stabilità, lo corona con la statua del Santo. Dopodichè, fra Cero e barella rovescia l’acqua di cui era colma la bella brocca di ceramica eugubina, per poi gettarla via, con i presenti che accorrono per  impadronirsi dei cocci considerati dei portafortuna. I 3 ceri vanno poi in mostra per la città.
La corsa si tiene per 4 km lungo le ripide vie del centro di Gubbio con partenza alle ore 18, i ceri devono correre a folle velocità, non è una gara in quanto l’ordine di arrivo deve combaciare con quello di partenza con a capo il Santo Patrono, i ceraioli sono scelti dal popolo di Gubbio.

Accorrete numerosi e ne vedrete delle belle, il tutto allietato dall’apertura di taverne in cui mangiare, bere e stare in allegria, vi do alcuni suggerimenti per dove alloggiare

agriturismo-equitazione-gubbio   Agriturismo Equitazione & Buona Tavola – Gubbio

agriturismo-casolare-gubbio   Agriturismo il Casolare a Gubbio – Gubbio

antica-locanda-hotel-charme  Hotel di Charme Antica Locanda di Pietralunga – Gubbio

residence-gubbio  Appartamenti Vacanza Piscina – Residence a Gubbio – Gubbio

casale-ponte-fassia  Casale Ponte Fassia – Gubbio

agriturismo-ristorante-laquercia  Agriturismo Ristorante e Piscina Idro – La Quercia – Gubbio

castello-romantico-gubbio   Castello Romantico Minipiscina in Camera – Gubbio

resort-country-house-gubbio-umbria   Agriturismo Ristorante Country House a Gubbio – Gubbio

bb-collina-gubbio  Agriturismo Bed and Breakfast La Collina – Gubbio

casale-ponte-dassi  Residence appartamenti Vacanza Casale Ponte Dassi – Gubbio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Login with:
Powered by Sociable!