Celebrazioni ritiane 2013

festa-s-rita-new

Ogni anno Cascia celebra la sua Santa patrona, Santa Rita, dal 12 al 22 Maggio.  Le celebrazioni prevedono nei giovedì precedenti il 22 Maggio incontri di fede e preghiera, preparatori alla festa vera e propria.
Il 12 Maggio ha inizio la Solenne Novena di S. Rita. Tutti i giorni a partire dalle 18:00 presso la Basilica di S. Rita, con i fedeli che al termine delle celebrazioni possono avvicinarsi all’urna di argento e cristallo che custodisce il corpo della Santa. Alla Novena e alla fiaccolata del 21 partecipano anche gli altri abitanti della Valnerina, con dei pellegrinaggi in suo onore.

Il 19 Maggio c’è la “Processione dello Stendardo“, organizzata dal Comune di Cascia nel 1731 per ringraziare l’allora Beata Rita della sua protezione sulla città in occasione dei terremoti. Sullo stendardo portato in processione, del secolo XVII, è raffigurato l’ingresso nel monastero agostiniano e la Santa nell’atto di ricevere la stimmate.

Il weekend del 20- 22 Maggio c’è la “Festa di S. Rita” si inizia la sera del 20 con la presentazione delle donne che riceveranno il pomeriggio successivo presso la Basilica il Riconoscimento Internazionale S. Rita.

Per raggiungere il messaggio di fratellanza lasciato da Rita, ogni anno Cascia effettua un gemellaggio con una città italiana o estera, con la quale durante l’anno avvengono incontri e manifestazioni congiunte. Dalla città gemellata che per quest’anno sarà Ramnicu Vâlcea, Romania, una settimana prima parte la fiaccola di S. Rita portata a Cascia dal gruppo sportivo più rappresentativo. Il gruppo arriva davanti il sagrato della Basilica di Santa Rita la sera del 21 Maggio alle ore 21:30, con il Sindaco ospite che, di fronte al primo cittadino di Cascia e di tutti quelli della Valnerina, accende la fiamma del tripode, come simbolo di amicizia. Dopodichè, arderanno tutte le fiaccole disposte a Cascia e sulle colline circostanti, per quello che è chiamato “l’incendio di fede“. Durante la notte giungono da ogni parte d’Italia e non solo migliaia di pellegrini, come accadde quando morì la Santa.

Dopo le Messe che si terranno dalle 5 alle 9 il 22 Maggio, alle 10:15 presso il sagrato della Basilica arriva il Corteo Storico, composto da oltre 400 figuranti. Questi quadri viventi, con un notevole rigore storico, rappresentano la vicenda umana della Santa. A seguire, Solenne PontificaleSupplica a Santa Rita e Benedizione delle Rose, il simbolo della Santa, il fiore da lei prediletto.
L’evento richiama in Valnerina numerosi pellegrini e non solo, l’occasione è ottima per visitare tutta la Valle oltrechè partecipare alle funzioni.

DOVE DORMIRE A CASCIA PER LA FESTA DI SANTA RITA
Hotel e agriturismi in Valnerina

hotel-valnerina-norcia  Albergo Hotel Valnerina – Norcia

santa-rita-cascia-hotel-gruppi-2stelle  Hotel a Santa Rita da Cascia – Cascia

vacanze-valnerina-leginestre  Agriturismo Le Ginestre Valnerina Sellano – Norcia
antica-residenza-scheggino-valnerina  Antica Residenza di Scheggino – Piscina e Locanda – Valnerina

country-resort-valnerina-banchetti  Dimora Storica Country Resort Valnerina– Norcia

residence-case-prestigio-scheggino  In Valnerina – Residence le Case di Scheggino – Scheggino

 

 

agriturismo in valnerina  — Agriturismo Rurale a Sellano

 

Per info riguarda il programma delle celebrazioni potete cliccare qui o chiamare lo 0742-849090

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Login with:
Powered by Sociable!